Spazio all'immaginazione.....

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

   

La professionalità dell'Edile Pannuzzo nel settore delle decorazioni civili ed industriali nasce da una pluriennale esperienza in tinteggiature, decori, opere in cartongesso e in tutte le altre soluzioni studiate su misura per rendere unico e speciale un ambiente di arredo, il tutto integrato in un gioco di luci, cornici, quadri, faretti, aplique, piantane, piante da appartamento che rendono l'alloggio qualcosa di unico dove rilassarsi. 

 

 

 a fianco alcuni esempi di terre fiorentine!!!

  

significato dei colori:

IL VERDE  Corrispondono sensazioni di solidità, stabilità, forza e costanza ed un comportamento caratterizzato dalla perseveranza. L'energia del verde è un'energia potenziale raccolta in se stessa che denota una tensione interiore. L'effetto di stabilità prodotto dal verde rappresenta, da un punto di vista psicologico, i valori saldi che non mutano. La scelta del verde indica inoltre autostima. Il verde è il colore della vegetazione, della natura e della vita stessa. è il colore della rinascita primaverile, della forza della natura.
Il verde, secondo gli psicologi, significa forza, perseveranza, equilibrio e stabilità. Probabilmente questo deriva dal fatto che il cristallino focalizza la luce verde quasi correttamente sulla retina e l'occhio percepisce perciò tale colore molto facilmente

 

IL ROSSO  In latino "rubens" (rosso) è sinonimo di colorato. è il primo colore dell'arcobaleno che i neonati imparano a riconoscere, il primo a cui tutti i popoli hanno dato un nome.
è il colore del movimento e dell'attività .La luce rossa è infatti quella con un intervallo di lunghezze d'onda più ampio e per tale motivo le sue vibrazioni possono avere un effetto stimolante.
Il rosso è il colore che può muoversi più rapidamente trattenendo legato a sé lo sguardo. E' stato dimostrato che l'esposizione al rosso accelera i battiti cardiaci e stimola la produzione d'adrenalina. Il rosso è stato abbinato a Marte, il dio della guerra e il pianeta rosso, per la sua natura aggressiva e per la sua associazione al colore del sangue. Il rosso è simbolo del cuore e dell'amore, del dinamismo e della vitalità, della passione e della sensualità, dell'autorità e della fierezza. Nell'arte paleocristiana si dipingevano di rosso gli arcangeli e i serafini.

 

IL GIALLO  Questo colore è un colore caldo, così come il rosso e l'arancione. Rimanda alla radiosità che risveglia e dà calore. Suscitando una sensazione d'espansione e spingendo al movimento, il giallo corrisponde ad una condizione di libertà e auto sviluppo. Il giallo, infatti, è il colore dell'illuminazione e della redenzione.
Simbolo del sole e dell'oro e della saggezza, appartiene alla sfera dell'espansione, dell'idealismo ed dell'azione.
In Oriente il giallo è il colore del sole, della fertilità e della regalità. Le associazioni che si ritrovano in tutte le religioni relativamente al colore giallo sono: oro, luce e parola. Nel Giappone imperiale poteva indossarlo solo chi apparteneva alla famiglia reale

  

IL BLU Il colore del cielo, del mare, della notte. Le onde elettromagnetiche del blu sono più corte di quelle rosse e gialle , diciamo più "delicate" e per questo si ritiene che abbiano un effetto calmante. Induce alla calma e si connota come placida e profonda soddisfazione, denota uno stato di soddisfatto adattamento. Fissando a lungo questo colore si produce un effetto di quiete, soddisfazione ed armonia. Per i cinesi il blu è il colore dell'immortalità. Il blu è il colore del silenzio, della calma e della tranquillità. è il colore della contemplazione e della spiritualità. è associato alla forma geometrica del cerchio, simbolo dell'eterno moto dello spirito, insieme di quiete e dinamicità. In una stanza blu i battiti cardiaci diminuiscono e la sensibilità al freddo aumenta, mentre gli oggetti sembrano più piccoli e leggeri

 

IL GRIGIO  E' il colore della perfetta neutralità, una terra di nessuno priva di vita. Lo si sceglie per definire una distanza ed un non coinvolgimento

 

IL VIOLA   Nasce dalla mescolanza di rosso e blu, è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia. Colore tradizionale della mistica, della spiritualità ma anche della fascinazione erotica, il viola indica l'unione degli opposti, la suggestionabilità.

 

IL BIANCO   La luce bianca contiene tutti e sette i colori dell'iride. È il colore della purezza, della pulizia, dell'innocenza, della nascita, della precisione. Associato ad un sfondo conferisce un aspetto tecnico e utilizzato assieme a font con colori di contrasto rende facile la lettura dei testi. In Giappone, il bianco è il colore del lutto. Nell'arte paleocristiana si dipingevano di bianco le vesti dei santi, dei puri di cuore, dei fanciullini.

 

IL MARRONE  Corrisponde alla sensazione della corporeità. Il forte bisogno, l'indifferenza o il rifiuto verso questa tinta indicano pertanto un preciso atteggiamento verso ciò che è corporeo e materiale e verso i piaceri fisici.

 

Tra le tecniche di pittura più belle proponiamo le terre fiorentine e lo stucco veneziano, ideali per conferire a qualsiasi locale un aspetto caldo ed accogliente, e ancora le velature, il marmorino e l'antico damasco, fino alle pitture più moderne, in grado di rendere ogni spazio ricreativo moderno ed armonioso.


Che si tratti di abitazioni private o locali pubblici, negozi o studi professionali, l'Edile Pannuzzo garantisce decori raffinati e di altà qualità, perchè il desiderio di ciascun cliente diventi realtà tangibile.


Torino - Ristrutturazione - Impresa Edile - Arredo